What’s the italian word for…GOODBYE? Napoli

What’s the italian word for…GOODBYE? Napoli

Come si può non tornare nella splendida città di Napoli dopo averla salutata con il tramonto all’orizzonte?
Perché il saluto non è sempre un addio, anzi, più spesso è un arrivederci, una promessa di ritornare e ritrovare luoghi e persone che si sono reincontrate  o conosciute per la prima volta. Quando un Napoletano si rivolge a voi dicendo “statte bbuono” o “nce vedimmo”, significa che state andando via dall’interessante e affascinante città campana.

Situata in posizione centrale nell’omonimo golfo, tra il Vesuvio e l’area vulcanica dei Campi Flegrei, Napoli è la terza città metropolitana d’Italia dopo Roma e Milano, nonché la più popolosa dell’Italia meridionale. Sin dai tempi più antichi, è un importante centro di cultura: divenuta una delle città egemoni della Magna Grecia e centro della filosofia epicurea in Italia, fu scelta come capitale del Regno delle Due Sicilie sotto i Borbone, conoscendo in quel momento un lungo periodo di sviluppo socioeconomico e di primati civili e tecnologici.

Napoli

Napoli

Diversi sono i monumenti e le bellezze della città, a partire dal centro storico, il più vasto d’Europa, riconosciuto nel 1995 dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità.
Da visitare sono sicuramente le catacombe cristiane che rappresentano le prime testimonianze di arte, storia e architettura della Napoli cristiana; la chiesa di Santa Maria della Sapienza su via Costantinopoli possiede opere di alto valore artistico,  la Chiesa di S. Lorenzo Maggiore, chiaro esempio di arte barocca, fu ricostruita da Carlo I d’Angiò nel 1270, la basilica e il complesso monastico di Santa Chiara ha invece tratti che riportano all’arte gotica,  mentre la Basilica S.Francesco di Paola fu costruita per volere del re Ferdinando I delle Due Sicilie nel 1815.

Sicuramente Napoli, come molte altre città e località d’Italia, è riconosciuta e indicata, anche a livello internazionale, come meta per una gita culinaria, oltre che turistico-culturale. Sulla tavola dei viaggiatori non possono di certo mancare la pasta al forno, il ragù, il casatiello e, ovviamente, la pizza, prelibatezza napoletana per eccellenza. Al termine di un gustoso pranzo un assaggio  dei tipici dolci napoletani è d’obbligo: dalla pastiera al babà, dalle sfogliatelle alla torta caprese.

pizza margherita

Pizza Margherita

Ecco alcuni tra gli eventi più interessanti per coloro che pensano di visitare Napoli nei prossimi mesi:

 

Dove dormire a Napoli