Viareggio Cup 2018, il calcio giovanile festeggia il Carnevale

Viareggio Cup 2018, il calcio giovanile festeggia il Carnevale

Carnevale è anche, e soprattutto, Coppa Carnevale. Questo è il nome con cui i viareggini hanno chiamato il torneo mondiale di calcio giovanile che ogni anno porta in riva al Mar Tirreno i migliori giovani talenti italiani e stranieri, tra i quali si cela qualche futuro campione.
Nel 2018 la Viareggio Cup festeggerà i suoi 70 anni, ma non tutti sanno che il torneo di Viareggio nasce all’indomani della Seconda Guerra Mondiale; in una città che voleva lasciarsi alle spalle una lunga parentesi contrassegnata da brutalità e devastazioni, lo spirito toscano ha sfogato il proprio desiderio di rivalsa nel gioco del pallone. Tant’è che, già nel 1946, i carri del Carnevale tornarono a sfilare sui viali lungo il mare ed anche lo sport, soprattutto il calcio, ritrovò il sorriso grazie alla nascita di numerose squadre rionali, che diedero vita al primo Torneo di Viareggio.

Torneo di Viareggio, 1979

Torneo di Viareggio, 1979

Tuttavia, la prima vera edizione a carattere internazionale prese forma nel 1949: il torneo vide la partecipazione di dieci squadre, di cui due francesi: il Nizza e il Rapid Mentone. Col passare degli anni, il circuito delle squadre partecipanti si è sempre più allargato ed anche il numero delle squadre straniere è cresciuto notevolmente: dal River Plate all’Ajax fino al Real Madrid, sono tante le squadre blasonate che vi hanno partecipato. L’edizione 2018 ospiterà ben trenta squadre di cui diciotto italiane (sono le primavere migliori d’Italia) e dodici straniere, provenienti da ogni continente del mondo. La kermesse a sfondo calcistico che avrà luogo dal 12 al 28 marzo, vedrà, come ogni anno, l’affluenza di migliaia di spettatori provenienti da ogni parte di Italia, ma anche dal resto del pianeta: per questo motivo la manifestazione, ad oggi, è prestigiosissima ed è ritenuta uno dei più importanti tornei di calcio giovanile in tutto il panorama internazionale.

Vialli_e_Mancini_al_Viareggio_fine_anni_'80

Vialli e Mancini al Viareggio, fine anni ’80

Fino ad oggi, il Torneo di Viareggio ha lanciato sui migliori palcoscenici del calcio così tanti campioni che è impossibile citarli tutti: da Mazzola, Facchetti, Scirea, Zoff e Rossi prima degli anni ’80, passando per Buffon, Pirlo, Totti, del Piero, Baggio e Batistuta negli anni ’90, ed arrivando a campioni attuali come Lahm, Cavani, Icardi e Papu Gomez. Il miglior marcatore della storia della Viareggio Cup è anche l’attuale capocannoniere della Serie A, Ciro Immobile.
Quali saranno le future stelle del calcio che il Torneo di Viareggio metterà in vetrina quest’anno?
Scopri di più, e non perderti questo evento collegato al Carnevale, per i veri appassionati di calcio.