Tutti in sella: alla scoperta dell’Italia su due ruote

Tutti in sella: alla scoperta dell’Italia su due ruote

Nell’immaginario comune maggio è il mese della rosa, ma per gli sportivi è il mese della Gara Rosa per antonomasia: il Giro d’Italia! Dal 1909 il passaggio della Carovana rosa riaccende in tutta la Penisola l’amore per il ciclismo e gli splendidi paesaggi che fanno da sfondo alle gare ci ricordano che, anche per chi non ha i muscoli d’acciaio dei professionisti, le due ruote sono un mezzo perfetto per scoprire l’Italia allontanandosi dagli itinerari consueti del turismo di massa. Pedalare per credere!
Lodi è una delle mete preferite dai cicloturisti; oltre a disporre di un percorso ciclabile urbano perfetto per scoprire le bellezze della città, è un punto di partenza privilegiato per vivere un’avventura insolita pedalando lungo le rive pianeggianti del Po.
Per chi desidera invece cimentarsi con percorsi più impegnativi, il biellese vanta una lunga tradizione ciclistica e offre parecchi circuiti impegnativi: dalla temuta salita Biella-Oropa a percorsi collinari più dolci che toccano riserve naturali e piccoli borghi antichi dove rifocillarsi visitando aziende vinicole e trattorie tipiche.
Naturalmente la bici è ideale anche per chi preferisce il sole e la brezza marina: mezzo di trasporto chic e alternativo per spostarsi sul lungomare della Versilia, è perfetta anche per scoprire luoghi selvaggi come le rovine greco-romane nei dintorni di Siracusa e le oasi marine del Plemmirio.
Pronti a salire in sella per vivere una vacanza insolita? L’appuntamento per i più pigri, che preferiscono aspettare i campioni al traguardo, è con l’arrivo del Giro a Brescia domenica 21 maggio, per una giornata all’insegna dello sport e dell’entusiasmo!


UNA Hotel Lodi
 – UNA Hotel VersiliaUNA Hotel One (Siracusa) – UNA Hotel Brescia – UNA Golf Hotel Cavaglià (Biella)