Tortelli di patate alla mugellana

Tortelli di patate alla mugellana

La zona del Mugello
ll Mugello è quella zona della Toscana situata a nord est, che fa capo alla provincia di Firenze e che comprende i borghi Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, Scarperia e San Piero, Vaglia e Vicchio. Il territorio segue l’alto corso del fiume Sieve, ed è costituito da ampie e verdi pianure costeggiate da monti e colline che rendono davvero suggestivi questi panorami, ideali per scampagnate domenicali e tour in mountain bike. A partire dagli anni Novanta è stato costruito artificialmente anche il Lago di Bilancino, nato con lo scopo di regolare le portate del fiume e l’approvvigionamento idrico, ma che poi è diventato meta turistica, sia perché balneabile, sia perché luogo di eventi estivi e manifestazioni sportive. Ma non solo, l’area mugellana racchiude in sé anche uno spaccato di storia rinascimentale legata a Firenze e, in particolare ai Medici e ai Lorena, originari proprio di questo territorio. Le famiglie fiorentine, e soprattutto Pietro Leopoldo di Lorena, investirono molte risorse per rafforzare la propria presenza nell’ambiente circostante, costruendo anche molte delle loro dimore di villeggiatura , che oggi sono alcune tra le ville medicee più visitate in Toscana.

Scarperia-mugello

Scarperia vista da UNA Poggio dei Medici Golf Club

La storia dei tortelli di patate
I tortelli sono una tipologia di pasta fresca a forma di grossi quadrettoni soffici e di colore giallo, ripiegati su se stessi e ritagliati, oggi attraverso la rotella tagliapasta, in modo che abbiano i classici bordi zigrinati e il ripieno resti al loro interno. I primi cenni storici di questa tradizionale pietanza si ritrovano già nel 1400 quando Luigi Pulci, poeta alla corte di Lorenzo dei Medici, addirittura lo decantava con i suoi versi:

“Ma soprattutto del buon vino ho fede
Credo che sia salvo chi gli crede
Credo nella torta e nel tortello
L’uno è la madre e l’altro il suo figliolo… “

Il tortello era considerato un piatto povero e inizialmente la farcitura era costituita da sole castagne, facilmente reperibili e lavorabili. A partire dal 1800 poi iniziarono ad essere impiegate in agricoltura anche le patate, e proprio nella zona Toscana diventarono un ingrediente fondamentale, tanto da sostituire le castagne all’interno dei classici tortelli mugellani. Questa usanza è stata tramandata fino ad oggi, diventando una delle pietanze regionali favorite, spesso tema delle sagre enogastronomiche del Mugello, prima tra tutte la Sagra dei Tortelli di Luco di Mugello.

La ricetta dei tortelli mugellani
Scopriamo insieme come preparare i gustosi tortelli di patate, grazie alla ricetta originale curata dall’APT e dalla Comunità Montana dei Comuni del Mugello.

tortelli-mugellani

Preparare i Tortelli [Photo creidts Manuele Carra]

INGREDIENTI PER 6 PERSONE
Per la pasta:
Farina bianca – 1 Kg
Uova – 6
Olio extravergine di oliva – 4 o 5 cucchiai
Sale – 1 pizzico
Per il ripieno:
Patate bianche – 2 Kg
Prezzemolo – 1 ciuffo
Aglio – 4 o 5 spicchi
Passata di pomodoro – ½ bicchiere
Parmigiano grattugiato – 2 manciate
Noce moscata – 1 pizzico
Olio extravergine di oliva – q.b.
Sale e pepe – q.b.

tortelli

Tortelli [Photo credits tamara mambelli]

Disponete la farina a fontana su una spianatoia. Unite le uova, un pizzico di sale e un goccio d’acqua e impastate bene, poi stendete la pasta in modo da ottenere una sfoglia molto sottile. Mentre la pasta riposa fate lessare le patate in acqua bollente e preparate un soffritto con olio, prezzemolo e aglio tritati, pomodoro, parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Quando le patate saranno cotte passarle ed amalgamarle con il soffritto. Tagliare la sfoglia in strisce larghe almeno 10 cm. Disporre al centro della striscia piccoli mucchietti del ripieno freddo, a distanza di 4/5 centimetri l’uno dall’altro. Unire le due estremità della striscia e premere con le dita in modo da chiudere bene i bordi e lo spazio fra una pallina di ripieno e l’altra. Ritagliare con il tagliapasta a rotella ogni tortello con il suo ripieno.

tortelli-mugellani-al-ragù

Tortelli mugellani al ragù

I tortelli di patate alla mugellana sono ottimi sia semplici con burro e salvia, sia conditi con sugo di funghi o con il ragù di carne, coniglio o anatra.

BUON APPETITO!