Golf e bambini: 5 consigli per i piccoli golfisti

Golf e bambini: 5 consigli per i piccoli golfisti

Giornate all’aria aperta, sport, divertimento, location suggestive. Il golf è una disciplina ideale per essere praticata a tutte le età, regala attimi meravigliosi e rilassanti, e promette giornate di divertimento a tutta la famiglia.
Ma a quale età possono iniziare i piccoli golfisti? Ci sono delle regole che sarebbe meglio seguire? Ecco cinque risposte a cinque domande che qualsiasi genitore si pone sul tema golf e bambini.

1. Perché?
Qualsiasi sport è un toccasana per i bambini, perché oltre a servire da valvola di sfogo, a far bene al fisico ed a garantire una buona dose di sano divertimento e competizione, insegna tutta una serie di valori che si rivelano fondamentali anche nella vita di tutti i giorni. Il golf in particolare, è una vera e propria “palestra di vita”, perché per praticarlo sono necessarie qualità e caratteristiche tipiche di una personalità matura, pacata e intelligente. Innanzitutto, nel golf non esistono arbitri: il fatto che sia lo stesso giocatore ad “auto-giudicarsi”, insegna ai bambini ad essere leali fin da piccoli, a prescindere da qualcuno che li controlli.

Per terminare una partita, che può durare anche molte ore, servono poi pazienza e concentrazione, necessarie per andare fino alla fine del percorso, senza fretta. Ecco perché il golf può aiutare anche a riflettere su sé stessi, analizzando le mosse sbagliate e cercando di trasformarle in colpi giusti. Inoltre, dover apprendere tutta una serie di regole e norme necessarie allena la mente e abitua i ragazzini ad impegnarsi e studiare per ottenere un risultato.

2. Quando?
Non c’è una regola fissa sull’età adatta a cui far iniziare un bambino a giocare a golf. Alcuni bimbi, emulando i genitori o amici più grandi, possono esprimere il desiderio di provare a impugnare i ferri fin da piccolissimi. Anche se l’età ideale per far prendere le prime vere lezioni è a sei anni, quando la schiena e le ossa sono già sviluppate e consentono una giusta rotazione, e si hanno sia la forza necessaria a tenere in mano i ferri, sia la concentrazione per seguire una lezione, un’idea può essere quella di far provare ai più piccoli il putt o il gioco corto anche prima di questa età. In questo modo, i piccoli golfisti hanno un obiettivo raggiungibile e si divertono, appassionandosi al gioco e preparandosi così all’ingresso in campo. Esistono oltretutto anche bastoni ultra leggeri, da usare con palline in polistirolo e con grip molto morbidi, perfetti per chi va dai 18 mesi ai tre anni.

Golf

3. Come?
Il golf è un gioco, uno sport, e come tale deve essere divertente. Il modo migliore per coinvolgere i bambini è stimolare la loro curiosità mostrando loro il gioco in modo rilassato e senza impegni. Vedendo i più grandi che si divertono, è frequente che, spinti da spirito di emulazione, decidano di provare loro stessi. A quel punto, sarà sufficiente dare loro un putt giocattolo con cui possano provare a tirare i primi colpi. Sarà poi importante affidarli ad un professionista che insegni loro le basi di questo sport, senza forzare i piccoli golfisti ma assecondando i loro desideri e la loro passione per il green. Inizialmente il golf può risultare frustrante, ma incoraggiati a dovere, i più piccoli avranno una buona base su cui far nascere l’amore per questa disciplina. Non a caso, i più grandi campioni hanno tirato le prime palline in tenerissima età!

4. Dove?
Trascorrere un weekend sul green all’insegna del relax, dello sport e della cultura, è il sogno di qualsiasi golfista. Potersi portare dietro il proprio bambino, e affidarlo alle sapienti lezioni di un professionista del settore, rende il tutto ancora migliore. Mentre i più grandi si giocano una partita in tutta libertà, i più piccoli imparano i primi passi del golf e si divertono preparandosi a quando seguiranno i propri genitori sul green.

Golf in Toscana - UNA Poggio dei Medici

Golf in Toscana – UNA Poggio dei Medici

A UNA Poggio dei Medici Golf Club, immerso nelle colline del Mugello, (e dove già gli studenti dell’Istituto Comprensivo di Scarperia trascorrono le loro ore di educazione fisica, tra uno swing e un putt), mentre i genitori si rilassano in campo o nella SPA, i bambini possono prendere lezioni di golf con un maestro PGA. Anche a UNA Golf Club Cavaglià, a Biella, i più giovani possono avvicinarsi al mondo del golf e entrare a far parte del Club del giovani. 

Ecco il golf in…18 buche della Federazione Italiana Golf.

Regole golf

Regole golf_