FICO Eataly World a Bologna, il parco agroalimentare più grande al mondo

FICO Eataly World a Bologna, il parco agroalimentare più grande al mondo

La genuinità del cibo Made in Italy. La Fabbrica Italiana Contadina (FICO) racchiude tutto il patrimonio enogastronomico italiano in un unico luogo, nella città di Bologna. Grazie alla meraviglia della biodiversità italiana, FICO dà vita al parco agroalimentare più grande al mondo, dove è possibile percorrere un viaggio attraverso il cibo che coinvolge tutti i sensi.

FICO comprende due ettari di terreno, diverse stalle all’aria aperta con più di 200 animali e più di 2000 cultivar, cioè varietà agrarie di piante coltivate, un’occasione unica per conoscere a fondo i segreti dell’agricoltura e degli allevamenti in Italia. L’intera area ospita anche ben 40 fabbriche agroalimentari che raccontano le eccellenze della filiera agroalimentare italiana dal campo alla forchetta; l’unico luogo al mondo dove si può partecipare ad ogni passaggio e scoprire la lavorazione delle materie prime, fino alla creazione dei prodotti tipici italiani migliori. Sono presenti anche aule didattiche, un teatro, un cinema e delle giostre educative per coinvolgere i più piccoli, infatti molte sono le attività didattiche e ricreative a loro dedicate per imparare a conoscere e rispettare la grande biodiversità in Italia. Tra mostre multimediali, tour guidati, corsi di cucina, laboratori, degustazioni e molto altro, la scelta delle esperienze da vivere è vastissima. Per gli amanti della tavola, ci sono più di 40 luoghi per mangiare cibo incredibile basato sulla tradizione enogastronomica italiana ma con uno sguardo all’innovazione.

Street_food_a_FICO

Street food a FICO

Tra ristoranti tematici, ristoranti stellati, osterie, bistrot e chioschi di street food, è possibile gustare le principali ricette della cucina italiana con gli ingredienti freschi e genuini realizzati sul posto dalle 40 Fabbriche Contadine. Inoltre, sono presenti ben 9.000 mq dedicati alle eccellenze del Made in Italy dove è possibile fare acquisti, suddivisi per tematica e filiera. Ma al mercato di FICO non si fa solo la spesa: si può anche degustare i prodotti più freschi e buoni delle botteghe gastronomiche, facendo quattro chiacchiere con i produttori per conoscere i loro racconti e le loro esperienze. Per andare a caccia degli ingredienti più tipici e autentici per la tavola, sono a disposizione anche delle biciclette a tre ruote.

Prima che di prodotti, FICO è un luogo di produzione di valori, quelli della tradizione alimentare che viene tramandata da secoli e che oggi contraddistingue l’Italia nel resto del mondo; partendo dalle qualità del territorio nostrano grazie alle sue caratteristiche uniche ed al suo clima, si arriva fino al piatto e al bicchiere, facendo eco alla voce dei produttori che trasmettono la loro storia e la loro passione. L’obiettivo è quello di voler raccontare al mondo l’eccellenza enogastronomica e la bellezza della biodiversità Made in Italy, grazie ad un’esperienza plurisensoriale ed unica.

Cerchi un hotel a Bologna? Scopri dove puoi dormire.