Emilia Romagna: vacanze all’insegna dello sport, della natura e benessere

Emilia Romagna: vacanze all’insegna dello sport, della natura e benessere

Lasciato alle spalle il lungo inverno con le sue piogge e fitte nebbie, l’Emilia Romagna rinasce diventando lo scenario estivo ideale per fare brevi escursioni, passeggiate e per visitare alcune delle dieci città d’arte.
La prima tappa potrebbe essere la città di Ferrara, sede storica degli Estensi e meta ideale per gli amanti dell’arte rinascimentale e della natura, che potranno fare alcune delle escursioni all’interno del grande Parco Delta.
Ravenna e la sua provincia possono offrire itinerari molto vari, dall’ampia pianura a lunghi rettilinei collinari. I percorsi sono in stretto rapporto con la natura e  il turismo all’aria aperta è supportato da strutture ricettive e dal forte senso di accoglienza della popolazione locale. Molti sono i percorsi per il trekking e molte sono le attività sportive come il golf (a Cervia, Riolo Terme).
Più eterogeneo è invece il territorio della provincia di Forlì-Cesena, in cui si alternano tratti collinari solcati da fiumi impetuosi, coste sabbiose, pianure fertili e montagne. La maggior parte di questi territori fanno parte del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. All’interno bellissima è la Riserva naturale di Sasso Fratino, un luogo ideale per fare delle escursioni all’aria aperta.
Rimini invece potrà stupirvi svelandovi un lato inedito del suo territorio, poco distante dal mare. Nella città è possibile ammirare un paesaggio segnato dalle valli dei Fiumi e dalle variegate coltivazioni che vanno dalla vite al grano, dalle querce alle ginestre, dall’ulivo ai castagni.
Innumerevoli sono i percorsi cicloturistici, i maneggi e percorsi nel verde.

Emilia Romagna..una terra da scoprire dalle mille attività!

UNA Hotel Bologna,

UNAWAY Hotel Bologna Fiera,

UNAWAY Hotel Occhiobello Ferrara,

UNAWAY Hotel Cesena Nord.