Capodanno a Bologna!

Capodanno a Bologna!

Bologna è la città ideale per festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Il Capodanno nel capoluogo emiliano è un’esperienza davvero particolare ed emozionante: la tradizione vuole infatti che il passaggio dal vecchio al nuovo anno sia celebrato col rogo del “Vecchione“, una gigantesca scultura di paglia, raffigurante quest’anno un’enorme rana, simbolo dell’anno vecchio che se ne va, che a mezzanotte viene bruciata in Piazza Maggiore davanti a migliaia di persone, intorno alla quale prenderà vita una grande festa di musica, luci e colori.
L’animazione della piazza sarà quest’anno nel segno di X-Factor, con i concorrenti dell’edizione appena terminata che si alterneranno sul palco. La vincitrice Nathalie, i Kymera, Davide e Giuliano saranno affiancati dal conduttore del programma Francesco Facchinetti, che avrà il compito di accompagnare il pubblico fino alla fatidica ora X, una volta passata la quale lascerà la scena alla cantante Noemi per il concerto finale. Con i suoi innumerevoli e caratteristici porticiinoltre, Bologna è una delle poche città in grado di dare la possibilità di festeggiare il Capodanno all’aperto, senza dover prestare alcuna attenzione alle condizioni meteorologiche, potendosi così ritrovare con amici e perfetti sconosciuti a brindare all’anno nuovo nella parte del centro città che più si ama.
Per coloro i quali invece Capodanno è sinonimo di discoteca, non resta altro da fare che scegliere il locale che più fa al caso proprio e festeggiare con stile l’arrivo del 2011!
La discoteca Hobby One presenta per l’occasione la serata “Harem ….sabrage e champagne”. L’evento, in cui il lusso e l’eleganza saranno di rigore, sarà caratterizzato da spettacoli, scenografie e fragranze d’Oriente e darà la possibilità di cenare a lume di candela in una suggestiva saletta in stile Harem, per poi lanciarsi nelle danze fino all’alba.
Chi invece desiderasse trascorrere un capodanno alternativo può recarsi al Noise Club, dove direttamente dal Casinò di Campione giungeranno croupier e tavoli professionali di Roulette Francese, Black Jack e Texas Hold’em, per giocare e divertirti per tutta la notte.
Chi invece preferisce la buona tavola, dovrà semplicemente scegliere uno tra i moltissimi ristoranti della città, in cui gustare le specialità culinarie che la vasta tradizione culinaria emiliana porta in tavola per le feste…non c’è che l’imbarazzo della scelta!
Per gli amanti del teatro invece, l’appuntamento da non perdere è al Teatro delle Celebrazioni, dove l’originale quintetto di “cantattori” degli Oblivion, bolognesi di adozione, realizzerà un Gran Galà di Capodanno ispirato alla grande tradizione del varietà e della canzone italiana, il tutto ovviamente seguendo la propria inconfondibile vena creativa.
Il capodanno in villa infine, è un’altra tra le soluzioni più apprezzate da giovani e famiglie, grazie a location esclusive in cui organizzare un veglione in grande stile, nel segno del mangiar bene e del divertimento.
Così come per le altre città fin qui analizzate, il Capodanno bolognese dimostra dunque di non essere da meno.
UNA Hotels & Resorts è presente a Bologna con 3 alberghi