A lezione di cucina italiana

Tritare, friggere ed assaggiare: sembra essere la moda del momento. Tutti che vogliono diventare chef! Il risultato? Una moltitudine di aspiranti Cracco che affollano le decine di programmi televisivi che parlano di cucina ed insegnano a sfornare ricette incredibili. Ma se non vuoi sostenere massacranti provini e prove umilianti, perchè non organizzare una vacanza all’insegna del relax abbinata a lezioni di cucina dei migliori chef? Se vuoi imparare a cucinare valorizzando i cibi bio, a Bari UNA Hotel Regina propone “C’era una volta in Puglia“: le lezioni di cucina, condotte dallo chef, ti faranno scoprire ricette locali, preparate con prodotti a chilimetri zero. Ma oltre al corso, puoi scegliere di partecipare anche ad attività parallele come la raccolta delle olive, la preparazione delle conserve alimentari (salsa di pomodoro e marmellate), preparazione di formaggi e la vendemmia. Un vero e proprio percorso completo dal produttore al consumatore, abbinato al relax dell’esclusivo centro benessere.
In Toscana, sempre con particolare attenzione ai prodotti del territorio e della tradizione enogastronomica, UNA Palazzo Mannaioni (Montaione) ti permette di avvicinarti alla cucina della tradizione toscana e assaporare le delizie del territorio. “Lezioni di cucina in Toscana“:  un intero pomeriggio dedicato alla lezione di cucina con lo chef e a seguire, cena degustazione.
Se vuoi metterti alla prova in cucina, senza però rinunciare al benessere, il “Cooking experience” di Villa Le Maschere (Barberino del Mugello) è quello che fa per te.
…e se invece vuoi solo concederti una pausa di gusto, guarda qui tutte le altre offerte dedicate ai Sapori d’Italia!