4 borghi da visitare vicino a Montaione

4 borghi da visitare vicino a Montaione

Montaione, piccolo borgo medievale in provincia di Firenze, è situato nel cuore della Toscana, nella vasta area della Valdelsa, che racchiude un grande patrimonio artistico, culturale e paesaggistico.
Il territorio circostante è ricco di vigneti Chianti e Chianti Superiore DOG e DOCG e di oliveti che producono eccellente olio extra vergine d’oliva. Montaione si trova a pochi chilometri dalle più famose città d’arte della Toscana come Firenze, Siena, Lucca, Pisa, San Gimignano e Volterra ed è luogo ideale per trascorrere una vacanza e per organizzare attività all’aria aperta, dalle passeggiate, alle gite a cavallo, alle escursioni in mountain bike.

montaione

Montaione [Photo credits Bernd Thaller]

Ecco quattro posti, situati a meno di un’ora di auto da Montaione, dove organizzare delle gite, anche giornaliere:

Volterra: famosa per l’estrazione e la lavorazione dell’alabastro, è una città dal caratteristico aspetto e dall’atmosfera medievale, e conserva il centro storico di origine etrusca, con la Porta dell’Arco e la Porta Diana (risalenti al V secolo a.C.), gran parte della cinta muraria e l’Acropoli, con le fondamenta di due templi e altri edifici. Da visitare anche le rovine romane, con il Teatro Persio Flacco e gli edifici medievali come la Cattedrale, la Fortezza Medicea e il Palazzo dei Priori.

Volterra

Volterra Photo credits Francesco Sgroi

San Gimignano: in provincia di Siena, è stato dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità per la caratteristica architettura medievale del suo centro storico, per lo più intatto nell’aspetto due-trecentesco. Famosa per le torri medievali che ancora svettano sul suo panorama, tanto da essere soprannominata la “Manhattan del Medioevo”, ad oggi ne conta 16 delle 72 esistenti nel periodo d’oro del Comune. La più antica è la Torre Rognosa, alta 51 metri, mentre la più alta è la Torre del Podestà, alta 54 metri. Da visitare anche la Piazza della Cisterna, con il grande pozzo in marmo travertino posto su piedistallo ottagonale e Piazza Duomo.

san-gimignano

San Gimignano Photo credits Pawel Zurek

Siena: situata nel centro della Toscana, è una delle città più amate e visitate, un luogo ricco di storia, di arti e di forti tradizioni, tanto che il suo centro storico è dal 1995 Patrimonio dell’Umanità. Siena è celebre anche per il Palio, che ha origini risalenti al 1200: competizione fra le Contrade di Siena nella forma di una giostra equestre, si svolge due volte l’anno, il 2 luglio e il 16 agosto. Al centro della città si trova la famosa Piazza del Campo, dove si possono ammirare la Fonte Gaia, la più grande fontana cittadina decorata da Jacopo della Quercia, il Palazzo Comunale e la Torre del Mangia, alta 87 metri, dalla cui cima si può osservare l’intera città; da vedere anche Piazza Duomo con la Cattedrale di Santa Maria Assunta.

duomo-di-siena

Duomo di Siena [Photo credits Giorgos Vintzileos]

Certaldo: al centro della Valdelsa, è il luogo natale di Giovanni Boccaccio. Abitata fin dall’epoca etrusca, la cittadina ha un borgo storico raccolto entro le mura e si è sviluppata su una collina allungata quindi, a differenza degli altri borghi medievali, non possiede una piazza principale. Da non perdere il Palazzo Pretorio e la Casa Museo di Giovanni Boccaccio, dove il poeta trascorse parte della sua vita.

certaldo-alto

Certaldo alto [Photo credits Jacques Burgunder]

Certaldo ospita ogni anno Mercantia, il più grande Festival Internazionale del teatro di strada, giunto alla XXVIII edizione; unico nel suo genere, Mercantia unisce al teatro di strada tradizionale il teatro di figura, il teatro di ricerca e la performance, la prosa e il cabaret, la danza e le installazioni di arte contemporanea.

Montaione, l’emozione vola: la città si racconta in un video.