gennaio 28th, 2010

La Festa di Santa Agata a Catania – Saint Agatha’s feast in Catania

santagata_ctDal 3 al 5 febbraio, Catania dedica una grande festa a Santa Agata, la patrona della città. Secondo la tradizione cattolica Sant’Agata, che si era consacrata a Dio scegliendo di diventare diaconessa, si rifiutò di ripudiare la sua fede per adorare gli dei pagani e per questo fu torturata fino alla morte. Per i catanesi Agata è diventata il simbolo di una fede pura e tenace. Il culto nasce quasi subito dopo la sua morte ed è legato anche ad una serie di interventi miracolosi a protezione della città attribuiti alla Santa: secondo i fedeli, infatti, per più di quindici volte, dal 252 al 1886, Catania è stata salvata dalla distruzione della lava dell’Etna grazie a Sant’Agata. 

fercoloI Catanesi ogni anno festeggiano questa ricorrenza, una delle più importanti e sentite della Sicilia, riversandosi nelle strade per seguire le processioni del 4 e 5 febbraio quando il fercolo d’argento con i resti della Santa posto su un carro o “Vara”, viene trasportato per la città. Legati al veicolo due cordoni di oltre 100 metri a cui si aggrappano centinaia di “Devoti”, vestiti con tunica bianca, cuffia nera, fazzoletto e guanti bianchi. La Vara viene portata in processione insieme ad undici candelore o “cannalori” appartenenti ciascuna alle corporazioni degli artigiani cittadini. Tutto avviene fra la folla che agita fazzoletti bianchi al grido: “Cittadini, cittadini, semu tutti devoti tutti”.

devoti-sant-agataPer la sua spettacolarità e l’incredibile coinvolgimento dei cittadini, la festa di Sant’Agata richiama sempre di più visitatori da ogni parte di Italia e del mondo. I lumi e le grida dei devoti, le luci della città e le esplosioni dei fuochi d’artificio creano un’atmosfera unica ed indimenticabile, senza dimenticare che la cucina catanese è una delle più ricche e gustose della Sicilia e che dunque un viaggio in Sicilia per la festa di Sant’Agata è davvero un’esperienza in grado di appagare tutti i sensi. 

 

Sant’Agata: una festa che non ha eguali.
Non perderti l’incredibile pacchetto dell’ UNA Hotel Palace !

                             _______________

SAINT AGATHA’S FEAST IN CATANIA

sebastiano_del_piombo_001From the 3rd to the 5th of Febrauary Catania celebrates Saint Agatha, the Patron Saint of the city.
According to the Catholic tradition, St. Agatha refused to worship pagan gods and for that she was tortured to death.
For the city, Agatha has become the symbol of a pure and tenacious faith in God. The veneration for her started almost immediately after her death and it’s linked to a series of miraculous interventions.
From 252 to 1886 Catania has been saved from destruction by the Etna eruptions for more than 15 times, thanks to Saint Agatha’s protection.

sant-agataEvery year Catanian people celebrate the feast, one of the most important in Sicily, with the procession in the streets following the silver coffin of the Patron. 
Two cords are linked to the Vara, the vehicle that supports the coffin. Hundred of devotees, dressed with the typical white habit and the black headgear, pull the cords.
Eleven candles, called “Cannalori”, are put on the Vara each one representing the craftsmen’s Corporations.

catania-etnaDuring the procession, the crowd waves white handkerchiefs and shouts: “Citizens, citizens, we are all devoted!” 
The Saint Agatha’s feast attracts not only devotees but also visitors from every part of Italy and of the world, expecially during the fireworks show.
And don’t forget the Catanian coucine, for an experience that can satisfy all the senses.

Saint Agatha’s feast: Don’t miss the incredible package of UNA Hotel Palace !

4 Responses to “La Festa di Santa Agata a Catania – Saint Agatha’s feast in Catania”

  1. I in significance enjoyed reading your blog and bring about it both illuminating and interesting. I liking be sure to bookmark it and scourge it as again as I can.

    Thanks

    Bernice Franklin

  2. I recently came across to your blog I don’t know what to say except that the stuff is really nice, and I regularly visit

  3. Very Interesting!
    Thank You

  4. I must say nice work guys .keep up with your good work.We always look forward to your work.

Write A Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>